mercoledì 9 marzo 2011

Semi Cotti, Ammolati, Germinati.....





Semi Cotti;
Il seme dopo la cottura non può più germogliare ed è costituito di Carbidrati e proteine divenute proprio con la cottura MAGGIORMENTE SOLUBILI E DIGERIBILI....

Semi Ammollati;

Con il seme messo in ammollo ha inizio la rivitilizzazione del germe del seme..
Il seme si presenta gonfio, di facile assimilazione, ricco d'enzimi...

I semi Germinati;

Man mano che il seme assorbe l'acqua, il guscio si fessura e il piccolo germe comincia a crescere.
In questa fase si arricchisce di vitamine A,C,D,E,K,  e soprattutto di quelle del gruppo B.
Si usano per la preparazione dei riproduttori.
Si possono somministrare amalgamati al pastone di tipo secco.

I Germogli;

Si intendono i semi germogliati di cui si utilizza tutto ( chitto e germe ). Di facile digestione  si presentano ricchi di sali minerali, ( calcio, ferro, fosforo, potassio, magnesio, zinco), di vitamine ( A, B, C, E, K, B12) e proteine vegetali..



Se hai dubbi iscriviti al forum; http://ornicanarini.forumfree.it/

Nessun commento:

Posta un commento